Recent Posts

venerdì 11 maggio 2012

ciao, mi chiamo andrea...
... ho un problema di libri

citofono
io – sì?
citofono – sono portinaio...
io – sì?
citofono – qui c'è un po' di pacchi.
io – arrivo!


Ecco, diciamo che per qualche mese la terapia a scalare è andata bene poi stop.
È da un po' che ci sono ricascato.

Quelli sopra sono i pacchi arrivati oggi, sotto il loro contenuto (più qualcosina d'altro arrivato nei giorni scorsi). Non si tratta solo di novità, ché i libri da comprare là fuori possono essere usciti oggi o mesi o anni or sono, fa uguale. Il senso di gratificazione per me è uguale.


Niente, era solo un piccolo post per farmi bello col mio acquisto cronico e compulsivo di libri con le figure da cui proprio non mi riesce di guarire.

3 commenti:

Shapa ha detto...

Ciao Andrea!
Ti diamo il benvenuto.
Sappi che tutto ciò che verrà detto nel gruppo, nel gruppo rimarrà.
Nessuno ti criticherà per quello che fai.
:)

sparidinchiostro ha detto...

A me ieri sono arrivati:
- il libro su blowes che hai là
- l'ultimo di Bryan Talbot con la sorella (dotter of her father's eyes
- e soprattutto il librone sul little king di otto soglow

Ma, al contrario di te, io smetto quand voglio

andrea 403 ha detto...

@Shapa, tu quoque?

@Spari otto soglow!!! a me oggi ne sono arrivati altri quattro tra cui il libro della Mouly sulle copertine rifiutate del newyorker....

comuque anche io penso di poter smettere quando voglio... il problema grave è che mi sa che proprio non voglio.

ShareThis