Recent Posts

giovedì 23 febbraio 2012

storie ritornate

Lei è la ragazzina dell'altra volta. È sempre alla stessa fermata del tram, ma questa volta è sola, non ci sono i suoi due amici ad ascoltarla.
L'altra volta raccontava tutta infervorata di qualcosa, non so bene cosa, direi questioni scolastiche (deve essere in prima liceo o alla fine delle medie) ma di sicuro c'era di mezzo anche un ragazzo che le piaceva e con cui avrebbe voluto capitasse qualcosa (ché, fino a quel momento, doveva essere capitato troppo poco).

Lei ora è sola (gli amici magari sono usciti all'ora prima) quindi non parla, ma spippola col cellulare.

Anche se è sola, anche se non parla, però capisco che qualcosa in questi giorni è cambiato. Penso che quella storia con quel ragazzo deve essere andata a finire bene.
Non è che sono sherlockholmes è che sulla sua cartella di tela rosa c'è in stampatello maiuscolo nero, bello grande, scrittura maschile, pennarello grosso, scritto da poco:

TVB TANTO
AMORE MIO SEI TUTTO PER ME
AMORE MIO TI AMO

e poi un cuoricino e la firma di un ragazzo.

Lui magari non sarà un letterato, ma lei mi sembra contenta così.

(e comunque, il tipo, almeno non ha scritto "sei tutto x me" magari, col tempo, si farà)

4 commenti:

Marco Bertoli ha detto...

«È primavera, / svegliatevi bambine…”

andrea 403 ha detto...

È che a milano ci mancano le cascine... Messer Aprile che fa il rubacuor a parco sempione me lo vedo male... ma, evidentemente, è un problema mio... la ragazzina mi sembrava tutta contenta anche in piazzale abbiategrasso (che, pure rispetto a parco sempione, qualche numero in meno ce l'ha).

Anonimo ha detto...

spippola lo dico io.

andrea 403 ha detto...

mi sa che non sei l'unica a dirlo :)

ShareThis