Recent Posts

martedì 10 novembre 2020

tante scuse

Sono strani giorni. Non solo per me, certo. 
Il lavoro è tanto e più faticoso del solito e poi c'è il resto. A me pare di tenere botta, anche se l'insonnia è tornata a fare capolino. A me pare di tenere botta, ma poi succedono cose che ti fanno capire che dentro di te cova qualcosa. Una sorta di sorda rabbia repressa, forse, anche se detta così pare un po' forte. Di sicuro un qual certo senso di ingiustizia.
Non che l'avverta direttamente, ci sono dei segnali.

Capita che debba scrivere mail a qualcuno, per lavoro o meno poco cambia, e capita, magari, che debba scusarmi per qualcosa (in genere perché sto rispondendo in ritardo) e lo so che non è solo educato, ma che è proprio giusto scusarsi se uno risponde in ritardo. So che è la cosa da fare e la faccio, anche convinto. Ma devo stare attentissimo.

Il fatto è che, quasi inevitabilmente, in tutte le mail che scrivo, quale che sia il destinatario e quale che sia il motivo per cui devo chiedere venia, invece di "scusa", rileggendomi, trovo scritto "suca".

0 commenti:

ShareThis