Recent Posts

martedì 10 novembre 2020

tante scuse

Sono strani giorni. Non solo per me, certo. 
Il lavoro è tanto e più faticoso del solito e poi c'è il resto. A me pare di tenere botta, anche se l'insonnia è tornata a fare capolino. A me pare di tenere botta, ma poi succedono cose che ti fanno capire che dentro di te cova qualcosa. Una sorta di sorda rabbia repressa, forse, anche se detta così pare un po' forte. Di sicuro un qual certo senso di ingiustizia.
Non che l'avverta direttamente, ci sono dei segnali.

Capita che debba scrivere mail a qualcuno, per lavoro o meno poco cambia, e capita, magari, che debba scusarmi per qualcosa (in genere perché sto rispondendo in ritardo) e lo so che non è solo educato, ma che è proprio giusto scusarsi se uno risponde in ritardo. So che è la cosa da fare e la faccio, anche convinto. Ma devo stare attentissimo.

Il fatto è che, quasi inevitabilmente, in tutte le mail che scrivo, quale che sia il destinatario e quale che sia il motivo per cui devo chiedere venia, invece di "scusa", rileggendomi, trovo scritto "suca".

6 commenti:

Marco Bertoli ha detto...

Ricompari e io non sono qui a salutarmi… Io che regolrmente mi leghno di non vedere post nuovi qui… e per giunta un post che esprime nudamente, cosa rara per te, un disagio psicologico…

Anonimo ha detto...

Ma è morto ’sto blog?

andrea 403 ha detto...

¿Quién sabe?

Anonimo ha detto...

A volte riappaiono ricordi ... 15 anni e c'è uno sciopero , uno dei tanti , la primavera incombe voglia di andare a scuola poca ovvio , ed allora in quattro di noi si va con una catena ed un lucchetto al Matiussi che i ragionieri non aderiscono ( come sempre eh ) ... lucchettiamo il cancello ed in quattro affrontiamo i 500-600 studenti che premono per entrare , stiamo li a flirtare con le ragazze , a calmare i mogugni dei soliti secchioni , un occhio ai bidelli che sono già con la trancia in mano ma che non si fidano ad avvicinarsi , sono gli anni in cui i veneto skinhead ed il gruppo malcomX si affrontano giornalmente e tutti hanno un po' paura , non riescono a capire chi siamo , se siamo o no pericolosi ... tutto finisce in fretta , due volanti della polizia arrivano di corsa , quattro per auto ( ma non erano sempre in due per volante ?, e poi come hanno fatto ad arrivare in poco più di mezz'ora ? ) ...salto il fosso di slancio e comincio a correre gli altri accanto a me , gli sbirri ci corrono dietro con i manganelli in mano che ai quei tempi non si andava tanto per il sottile , ci infiliamo nel pioppeto e li loro rallentano timorosi , zona di addestramento cani da difesa ma noi sappiamo che fino alle dieci non li mollano mai ( eh si in quegli anni addestravano i cani da difesa in terreni non recintati ) ...- Ci hanno riconosciuto ? - Spero di no , non credo ... chi se ne frega delle manganellate se il babbo viene a saperlo mi crocifigge direttamente ...meglio andarsene da Sacile per oggi , camminiamo sui binari per evitare la caserma dei carabinieri che già ci sopportano a fatica ( in effetti, poveri, eravamo proprio una palla al piede per loro ) .. il capostazione ci vede arrivare e comincia a bestemmiare in tutte le lingue conosciute ed anche alcune inventate , - Mille volte ve l'ho detto che è pericoloso camminare di fianco ai binari ... . Eh ok lo sappiamo ma abbiamo gli sbirri alle calcagne .. -Prima o poi mi metterete nella merda voi quattro , nascondetevi nella sala di prima classe che vi chiamo io quando arriva il treno ... Treno , primo binario , la porta della sala d'aspetto si apre -Dai libero andate ... Riusciamo ad arrivare a Pordenone camminando costantemente per i vagoni per evitare il bigliettaio ( e chi ce l'aveva il biglietto ? ) . Scendiamo ... -Ma c'hai da fumare ? .. -Come no ? C'ho l'erba che mi ha lasciato Sangion ieri sera ... wow ... 15 anni saranno neanche le 10 di mattina , il treno per tornare a casa ce l'ho alle 16.20 , fa caldo la primavera è imminente e le ragazze per strada sono tutte belle , ogni tanto sorridono anche , cosa si può volere di più ?

Nebbia

Ipofrigio ha detto...

Ormai su questo blog scrivono tutti fuorché il blogger titolare.

andrea 403 ha detto...

@nebbia, Grazie! Ogni tanto ti si nomina e ti si ricorda. L'ultima volta neanche un paio di settimane fa, in chat, con Ipofrigio.
Torna quando vuoi e se ti appaiono altri ricordi questo è il posto giusto.

@Ipo, non che mi dispiaccia eh, anzi!

ShareThis