Recent Posts

lunedì 2 dicembre 2013

lo specialista

Ci sono quelli che buttare via il pane non ce la fanno (non il pane in senso figurato, tipo rifiutare un lavoro, intendo proprio i panini avanzati).
 
Io invece sono uno di quelli che buttare via il pane non gli fa né caldo né freddo. Sarà che non mi piace, non ne compro e quasi non ne mangio, sarà che l'unica in famiglia che, da bambina, ha patito un po' di fame è stata mia mamma e non ce l'ha mai menata, sarà che sono senza cuore, fatto sta che a buttare via il pane, io niente, come se nulla fosse.

E quindi capitava questa cosa che, ogni tanto, qualche amico (in realtà più qualche amica) mi lasciava il pane da buttare via.

"Avrei qui un sacchetto con del pane che mi è avanzato..."
"sì, sì, lascia... ci penso io."

Poi sarà che casa mia ha smesso di vedere tutto 'sto gran passaggio di gente, sarà che a milano è arrivata raccolta dell'umido, fatto sta che è un anno e più che non capita che qualcuno mi lasci il sacchettino del pane avanzato da buttare nella spazzatura.

Piero Manzoni, Achrome, 1962, pane e caolino su tela [fonte]

8 commenti:

MikiMoz ha detto...

Nemmeno a me fa molta specie, ma ad esempio mi ha sempre colpito come a mia nonna (che ha lavorato in un forno essendo mio nonno fornaio) dispiacesse non tanto per l'ipocrisia "gli africani non c'hanno niente da mangià" quanto perché le ricorda il sangue buttato in un lavoro faticosissimo :)

Moz-

Carlo ha detto...

Interessante questo tuo ruolo.
Come te ne disfavi, prima della differenziata?

andrea 403 ha detto...

@MikiMoz è che un tempo qui era tutta campagna, c'erano i forni a legna e gli animali domestici a cui dare il pane secco...

@Carlo ma nel sacco nero dell'indifferenziato, è ovvio! (certo, con certo pane che c'è a milano anche quello della plastica poteva andar bene). Ora che c'è la raccolta dell'umido son buoni tutti...

Carlo ha detto...

Ah, già!!! Sono un idiota!
Io buttavo le zucchine nelle campane per il vetro. Quando i miei se ne andavano in vacanza, queste prosperavano (io non le coglievo), raggiungendo lunghezze inimmaginabili... Prima del rientro dei miei, me ne dovevo disfare.

Marco Bertoli ha detto...

andreino pane e vino

carletto zucchetto

bip bip

milo temesvar ha detto...

Io il pane lo faccio, mi vanto

andrea 403 ha detto...

Lo fai per professione o per diletto?... e se per diletto: lo fai col forno o con quei marchingegni che impastano e cuociono?

c'è pane e pane, c'è fare e fare...

milo temesvar ha detto...

Na, na, per diletto ma a mano, col forno, e con la pastamadre tramandata. In genere il pane vecchio lo grattugio, oppure lo faccio arrivare a delle galline di un conoscente

ShareThis