Recent Posts

mercoledì 7 novembre 2012

1962

Sei giorni fa era il compleanno del maledetto criminale, il primo numero di Diabolik era in edicola il primo novembre del 1962. Tra le strane conseguenze di questo fatto è che sono immerso, da qualche giorno, nella musica uscita quell'anno, nei quarantacinque giri pubblicati nel 1962. Ancora epoca di twist, con prime avvisaglie di beat. Magari se ne riparla, così vi spiego che sto facendo.

Pino Donaggio – La ragazza col maglione

«la gente ride perché perché / la sua eleganza non sa capir /
però io l'amo, perché è moderna»


Giorgio Gaber – Trani a gogo

«un vecchio a tresette ha perso il paltò /
l'ha perso con me, nel trani a gogo»

È tardi, dovrei essere a dormire da un po', non posso star qui a farla lunga, ma ci sarebbero cose da dire, per esempio quanto doveva essere strano nel '62, per una ragazza, girare con su un maglione, oppure raccontare cosa erano, qui a milano, i "trani" ossia mescite di vino a buon mercato (vino pugliese, di Trani appunto, non il più costoso sulla piazza). Oppure parlare di Pino Donaggio, che oggi è molto più famoso come compositore di colonne sonore che non per questi suoi primi dischi da cantante o ancora di Gaber e di quello che si poteva ascoltare a Milano nei primi anni '60 (gran belle cose).

Ma è tardi, dovrei essere a dormire da un po' ché domani il maledetto criminale mi terrà impegnato con ben altre faccende e poi, non dimentichiamoci, che 'sto blog è morto (o, quantomeno, è più morto che vivo).

Ah, Shapa, puoi provare a immaginare quanto mi sia costato postare solo due canzoni, una buona mezzora l'ho passata a decidere quale potesse essere una terza che ci stesse bene in mezzo, ma poi ho deciso che devo proprio smetterla con questa fissa di voler postare le cose o singole o a tre alla volta.

5 commenti:

Shapa ha detto...

Bravo, io le ho ascoltate(addirittura) :)

Marco Bertoli ha detto...

Bellissimo… il Trani a gogo è scritto in collaborazione con Umberto Simonetta, e infatti vi ricorrono tanti suoi personaggi della Milano notturna di Tirar mattina, Lo sbarbato, Il giovane normale…

Che anni, quegli anni!

andrea 403 ha detto...

@Shapa Ti nomino nel post, posto solo canzoni in italiano, ti metto le frasette per incuriosirti, se non riuscivo a fartele ascoltare così era da perdere la speranza per sempre...

@Bertoli Sì, pensavo proprio a tirar mattina, tra le altre cose, mentre buttavo giù il post...

viadellaviola ha detto...

scusate, ma questo pino donaggio è SEAN PENN
siamo sicuri che non siano la stessa persona?
non ditemi che pare solo a me.

Marco Bertoli ha detto...

Ce l'hai «La ragazza col maniglione»?

ShareThis