Recent Posts

mercoledì 7 marzo 2012

non raggiungendo il picco

Spam sempre più mostruosa. Restano i riferimenti sessuali, ma sono cupi e oscuri, i tempi dei gioiosi "enlarge your penis" o "herbal viagra" sono lontanti.
È la terza mail di seguito che ricevo, tutti testi diversi, tutte sullo stesso tono, tutte e tre forse collegate a un sito dal nome "criceto morto" ("dead hamster"). Questo testo è appena arrivato nella mia casella di posta:
In terzo luogo, tutti gli esperimenti sono stati chiusi, a condizione che ci fosse il dolore.
Il dolore e un segno che qualcosa e andato storto. La sua apparizione e un segnale che deve fermarsi.
Dal momento che uno dei due partner non e rilassato, eccitato, o non ha raggiunto il picco.
Fine. Nient'altro. Solo un link a una pagina che risulta vuota, completamente bianca e che, magari, chissà, ha cercato di infettarmi con un virus ("il dolore" che premonisce il testo). O, più cripticamente, vuole solo affermare la spam come espressione di null'altro che se stessa.

Spam gratia spammis

0 commenti:

ShareThis