Recent Posts

sabato 4 febbraio 2012

intanto, a tbilisi...

«durante il cerimoniale della tavolata, quelli riuniti attorno al tavolo scelgono un capo: il "tamada". Il tamada deve essere un uomo che possa bere ingenti quantità di vino senza ubriacarsi, parlare con eloquenza, cantare bene»

Se io fossi uno che si ricorda le cose con precisione, questo blog sarebbe più interessante di così, ma pace.
Anni fa, su un quotidiano (il Manifesto, mah...) ho letto il resocono di un viaggio in Georgia (la repubblica ex sovietica) e la cosa che, forse, aveva più stupito l'articolista era la propensione al canto dei georgiani. Il tipo aveva cenato con qualcuno d'importante, un ministro o forse il primo ministro, in un ristorante. E, a fine cena, la tavolata si era messa a cantare in coro. Un'abitudine diffusa tra tutti gli strati sociali, pare.
Almeno, questo è quel poco che ricordo.

Ciò detto, non stupisce che questo disco, ripubblicato nel 1993 dalla Real Records di Peter Gabriel (ed edito già nel 1988 dalla Melodiya Records of Georgia), s'intitoli "Canzoni da Tavola della Georgia".


The Tsinandali Choir – Kakhuri Mravaljamieri
 (Table Songs Of Georgia)


The Tsinandali Choir – Makruli
 (Table Songs Of Georgia)


The Tsinandali Choir – Turpani Skhedan 
(Table Songs Of Georgia)



La prima è una canzone d'inizio festa: un'inno alla vita eterna che augura lunga vita a tutti i presenti. La seconda è una canzone da matrimonio, cantata dagli amici dello sposo quando la sposa è condotta nel cortine della casa in cui vivrà col proprio marito. L'ultima è una canzone che celebra la bellezza di una ragazza seduta a una tavola coperta da una cerata blu (e sopra c'è del vino). Partendo da questa ambientazione di base, i cantanti improvvisano sviluppando la scena.
A dire il vero, per il mio orecchio, sono un po' tutte uguali, ma visto che me ne piace una, in questo modo mi piacciono anche le altre. 

Tsinandali è una citta della regione della Kakhetia, città che ha dato il nome anche un popolare vitigno e vino della Georgia. La citazione iniziale è tratta dalle note del disco.

0 commenti:

ShareThis