Recent Posts

venerdì 10 febbraio 2012

il mio consulente

Non posso certo dire che l'affondamento di Splinder mi abbia fatto piacere. Con tutti i suoi (tanti) difetti, ancora non riesco a essere contento del trasloco e, men che meno, sono contento del fatto che quel mondo non ci sia più.

Al momento mi vengono in mente solo due cose positive di questa storia. La prima è che ho potuto dare una mano a più di una persona a spostare il suo blog. La seconda è che, quando ho avuto io bisogno di aiuto per spostare questo blog, ho trovato una persona che ha dato una mano a me.


Avere a che fare con un programmatore esperto, che però è anche uno studente ai primi anni di liceo è stata un'esperienza curiosa, interessante e piacevole. Il discutere, via mail, di questioni tecniche con qualcuno di gran lunga più esperto e capace di me, ma che – al contempo – doveva preoccuparsi del compito in classe di fisica dell'indomani (che, per inciso, è andato bene) mi lasciava una sensazione lievemente straniante. E mi metteva allegria. Anche perché mi è stato chiaro sin da subito che "il mio consulente" (questo era il modo in cui ne facevo cenno con gli amici) aveva tenacia e capacità per risolvere tutti i mille problemi che, giorno dopo giorno, saltavano fuori (e che avevano impedito a me di fare il lavoro per conto mio). Non ho quindi mai temuto per la sorte dei miei vecchi post e dei miei vecchi commenti, sapevo che sarebbe stata solo questione di tempo.

Adesso Marco (perché  "il mio consulente" si chiama Marco) ha deciso di mettere nero su bianco il consuntivo di questa esperienza. Ed è un bel consuntivo, lo ha pubblicato sia qui che qui (in questo secondo posto si possono anche lasciare commenti).


Ah, c'è una terza cosa positiva della morte di splinder: ipofrigio ha smesso di rompermi i maroni con i suoi inviti a cambiare piattaforma.

8 commenti:

Marco Bertoli ha detto...

Forte il tuo consulente, mi dispiace di non essere stato su Splinder solo per non avergli potuto dare del lavoro…

Comunque è bello non vederti più su Splinder.

bagnarole ha detto...

io su splinder potevo caricare i file musicali. Su wp non posso più.In circa tre anni ne avevo caricati in tutto due, però un po' mi è dispiaciuto.
(anche se mi sorge il dubbio che forse posso anche su wp ma non ho capito come si fa...)

Marco ha detto...

Quando ho parlato della possibilità che ho avuto di relazionarmi con le persone, ho menzionato anche i "tecnici più uomini che macchine" ed mi riferivo in particolare a te ed a coloro che hanno contribuito con i loro test a migliorare i miei algoritmi, a coloro che non solo si sono fidati, ma che hanno anche contribuito indirettamente ad aiutare altri blogger. Beh, chi è venuto dopo di te ha giovato dei miglioramenti proprio grazie alla tua pazienza ed alla tua meticolosità.
Mancano anche a me le nostre mail con relative invettive verso Splinder o Blogger, lo scoprire "stranezze" e bug di piattaforme, che anche solo per il loro blasone non dovrebbero esserci.
Abbiamo visto ad esempio come Blogger sia sicuramente migliorabile dal punto di vista dei commenti e speriamo davvero che qualcuno prenda provvedimenti.
Per me è stato un vero piacere essere stato "il tuo consulente" e sai che puoi contattarmi in qualsiasi momento qualora dovessi averne bisogno (non per tirartela).
Grazie davvero di tutto
Un salutone
Marco

@ Bagnarole
Ogni piattaforma ha i suoi pregi ed i suoi difetti: a Blogger non piacciono troppo i commenti ed a WordPress.com non piace molto la musica. Come ormai saprai WP (.com perchè .org è un'altra storia) non accetta file musicali, non solo non ti permette di salvarli nel tuo spazio, ma non contempla neanche un plugin apposito che faccia da lettore. Purtroppo l'unica soluzione è affidarsi a servizi esterni (questo ad esempio) che ti permettono di copiare ed incollare un codice accettato da WP. Basta che usi un widget "Testo" e dentro ci incolli il codice. Consiglio un servizio esterno (come anche YouTube se vuoi anche i video) perchè WP non accetta script che non considera affidabili e anche se provi ad inserirli li rimuove automaticamente.

ehvvivi ha detto...

TU sei stato il mio caronte <3

bagnarole ha detto...

Grazie Marco!

andrea 403 ha detto...

@Ipofrigio - (a ma questa cosa che ora qui ti chiami Marco Bertoli disorienta, e sì che altrove per me sei Marco Bertoli da un 35 anni!) sono sicuro che sarebbe stata un'esperienza interessante anche per te.

@bagnarole - se mi metto a fare l'elenco delle cose che splinder permetteva di fare nei commenti e che blogspot neanche si sogna non la finiamo più. Uff!

@Marco - come ti ho anticipato per mail, forse ho qualche ulteriore problema con l'xml di OT, se non riesco a venirne a capo per conto mio non mancherò di contattarti. Grazie ancora.

@ehvvivi - ossia... ti avrei traghettato dal mondo di splinder all'averno di wordpress... ehm... ok...

ehvvivi ha detto...

esatto!!!!
e avrai per sempre tutta la mia gratitudine di donnetta :D

Marco Bertoli ha detto...

Fuori da Splinder, nessuna è più donnetta.

ShareThis