Recent Posts

giovedì 12 gennaio 2012

trasloco in corso

In questo post do una dritta a chi non avesse ancora traslocato da splinder il vecchio blog e fosse in difficoltà a riguardo.

Da quando splinder ha annunciato l'affondamento, ho trasferiro (o aiutato a trasferire) tra miei e altrui – verso blogspot e verso wordpress – una decina di blog. Qualcuno anche consistente.
Il fatto di non riuscirci col mio blog principale, questo blog qui che state leggendo adesso, era davvero un cruccio.
Colpa di splinder (che fa uscire un xml fatto coi piedi, e caragrazia che dico "piedi"), colpa di blogspot (schifiltosissimo nell'accettare codice proveniente da altre piattaforme e molto limitato nei comandi che accetta all'interno dei commenti, altro che splinder!) e colpa pure mia (che ho conoscenze informatiche che arrivano giusto a un'infarinatura).

Che fare?
Dopo svariati tentativi, sempre più frustranti (nel passaggio da wordpress a blogspot, ogni volta, perdevo commenti a manciate) ho deciso di rivolgermi a chi si proponeva di affrontare la migrazione in modo professionale.
Mi riferisco a Splinder Traslochi, un servizio che, per una modica cifra (5 centesimi a post verso blogspot, 4 centesimi verso wordpress), si prende cura del vecchio blog di splinder, lo impacchetta con attenzione e, quindi, lo sposta nella nuova casa che si è scelta, facendo attenzione a non perdere o rompere nulla durante il trasbordo.

Il mio trasferimento è in corso. Non che, strada facendo, non si presentino problemi (ché blogspot, l'ho detto, è una brutta bestia e di cose strane all'html ne capitano e qualche singolo commento ancora lo sputa) ma chi se ne sta occupando mi pare abbia competenza e buona volontà per porvi rimedio.

E chi se ne sta occupando è il responsabile del servizio Splinder Traslochi: Marco Cameriero, un programmatore di neanche 16 anni e mezzo (prima di accettare mi sono informato se per me si configurava il reato di sfruttamento di lavoro minorile e no, non si configura). E, a mio avviso, Marco Cameriero sta facendo un ottimo lavoro, con passione e determinazione e, per avere a che fare con cancheri come splinder e blogspot, di passione ce ne vuole, che altrimenti per 36 euro mica ti ci metti (che tanto mi costerà il trasoloco di tutto 403).

Mancano 20 giorni alla "dismissione" di splinder e di tutti i blog che ospita. Se per far cambar casa al vostro,  non avete tempo, voglia, competenze tecniche o un amico volenteroso che le abbia – oppure se avete un blog rognoso come il mio – rivolgersi alla ditta di traslochi che sta servendo me, penso potrebbe essere una buona idea.

---
Addenda:

9 commenti:

milo temesvar ha detto...

certa imprenditoria giovanile mi fa sentire un dinosauro

Marco Bertoli ha detto...

Bravissimo il Cameriero, e bravo anche tu che sei disposto a spendere per il tuo blog.

Camay ha detto...

c'è sempre chi ci vuol guadagnare quando compare qualche guaio.
Mah.

andrea 403 ha detto...

dici come i medici, gli idraulici o, per l'appunto, i traslocatori?

per spostare il mio blog ci vorranno svariate ore di lavoro e un grado di preparazione non certo comune. Chiedere 36 euro in cambio sarà anche "volerci guadagnare" ma a me pare volerci guadagnare pochissimo.

Tieni poi presente che il programmatore di cui sopra "ripulisce" l'xml di splinder aggrais se qualcuno ne ha bisogno. Lui chiede un compenso solo quando gli chiedi di occuparsi personalmente di tutto il trasloco. A me non è sembrato un atteggiamento sciacallesco neanche un po'.

E poi, che capacità e competenze vengano remunerate mi pare una cosa sacrosanta.

Ciao Camay, benvenuta qui!

Marco Bertoli ha detto...

Camay, vendi centrini?

ehvvivi ha detto...

e mi pare anche poco 36 euri, visto il lavoro che c'è da fare.
...
ok andre', mandami la tua fattura :)

andrea 403 ha detto...

Vivi non fare la spiritosa!
I tuoi blog sono mooolto più voluminosi del mio, hai idea di quanta carta con le bolle ho dovuto usare? :)

Marco ha detto...

Solo per ringraziarti, del post, dei complimenti... ma soprattutto della fiducia che hai avuto verso un ragazzetto presuntuosello sì, ma con davvero molta passione e determinazione. E come tu ben sai ce ne è voluta per fare a cazzotti sia con Splinder che con Blogger. Quello che conta è che tu ora abbia tutto l'armamentario che avevi costruito in anni di sano blogging. Faccio a te ed a 403 i migliori auguri per un proseguimento se possibile ancora migliore.
Un saluto
Marco

andrea 403 ha detto...

Grazie ancora marco!

Se questo blog proseguirà il suo corso (e lo farà, appena questa ondata di lavoro me lo permetterà) è anche merito tuo.

I miei 25 lettori (forse 21, da quando non sto più su splinder :) te ne saranno grati anche loro.

ShareThis