Recent Posts

domenica 18 dicembre 2011

intanto, a milano...

Che poi uno pensa che io non scrivo qui solo perché sto litigando con questo schizzinoso di blogspot che un'xml su tre lo sputa e io quindi non riesco a trasferire lo storico del blog.

In realtà oggi (che è domenica) devo riscrivere il finale di una storia (del maledetto criminale) in cui eva rischia di passare il resto dei suoi giorni in prigione (ho più di trenta tavole di sceneggiatura per tirarla fuori dai guai). Poi (sempre oggi, che è domenica) devo scrivere ad almeno un "lettore" che ha mandato l'idea per un soggetto, da tempo immemorabile, e gli devo dire che si capisce si è impegnato, ma si capisce anche che non è un lettore di diabolik, perché la storia che propone infrange le regole (non scritte) della serie, sia nella forma sia nei contenuti.

Domani, invece, c'è da sistemare una storia in cui una donna scaltra riesce a menare per il naso il re del terrore, e lo fa quasi per un albo intero (la mattinata se ne andrà in una riunione, sull'argomento, con chi quella storia dovrà sceneggiare).

Quindi, appena si può e comunque entro le feste, devo finire di scrivere una storia in cui una serie di coincidenze e fraintendimenti porta l'ispettore ginko a un passo dal catturare eva kant (sempre lei, è un periodo che la gira un po' di sfiga) e quindi impostare un altro soggetto in cui diabolik avrà a che fare con un sanguinario giustiziere.

Appena passate le feste ho da chiudere il soggetto di una storia in cui diabolik e un'esponente dei servizi segreti di clerville stringono una temporanea alleanza (però non tutti giocheranno pulito, anzi).

Nel frattempo ci sarà da sistemare una storia (non mia) in cui sembra proprio che diabolik abbia preso male le misure alla vittima del colpo che ha appena messo a segno... e, al contempo, ci saranno da fare parecchie altre cose che diventa lungo e noioso elencare.

E poi avrei persino da scrivere una cosina o due che non hanno a che fare col maledetto criminale (blog a parte, intendo).

6 commenti:

GiGi ha detto...

Ho postato un commento ieri ma pare si sia perso nei meandri di blogspot.

Comunque a volte il lavoro domenicale non mi dispiace... fornisce una scusa valida per comportamenti asociali :P

GiGi ha detto...

- Luigi

andrea 403 ha detto...

in realtà io riesco a essere asociale anche senza scuse lavorative... è un dono che ho.

Anonimo ha detto...

Sono già uscite tutte queste storie? :)
La storia "in cui una donna scaltra riesce a menare per il naso il re del terrore e lo fa quasi per un albo intero" immagino sia "A Prova di Fuga" (dicembre 2012). Il soggetto in cui Diabolik ha a che fare con un giustiziere è "Sentenze di Morte" (luglio 2013) mentre quello dell'alleanza temporanea con l'esponente dei servizi segreti è "Rischio Calcolato" (maggio 2013).
Resta da decifrare Eva che rischia di passare la sua vita in carcere (con l'indizio della riscrittura della sceneggiatura) e potrebbe essere "Trappola per Due" (febbraio 2013); poi "una serie di coincidenze e fraintendimenti porta l'ispettore Ginko a un passo dal catturare Eva Kant" che potrebbe essere "L'Inganno Vince" (novembre 2013) oppure non essere ancora uscito in edicola mentre quello dove "sembra proprio che Diabolik abbia preso male le misure alla vittima del colpo che ha appena messo a segno" (con indizio che la storia non è tua) potrebbe essere quello previsto per dicembre 2013 o altro...
Ho sbagliato qualcosa? :)

Michele

andrea 403 ha detto...

>Ho sbagliato qualcosa? :)

abbastanza :)

La donna che riesce a menare per il naso il re del terrore si chiama Selene e non Lara.
La storia "in cui eva rischia di passare il resto dei suoi giorni in prigione" potrebbe essere, quella sì, "A prova di fuga" (ma è passata così tanta acqua sotto i ponti di Clerville che potrei anche sbagliarmi :)
Le "coincidenze e fraintendimenti" erano di più di quelli de capitano in "L'inganno vince" dove Ginko, in realtà, fraintende poco, si trattava invece di "A pesto d'oro".

Gli altri due sono giusti :) e l'ultima è in effetti una storia ancora inedita che purtroppo non sappiamo quando vedrà la luce. È da tempo in mano a un nostro storico disegnatore e la sua uscita non è, al momento, messa in calendario.

Anonimo ha detto...

ahahahahahahahah :)

Però c'era il trucco perché Selene è protagonista di due albi, non uno solo mentre per "coincidenze e fraintendimenti" mi ha ingannato Ricci... Definivi il soggetto a dicembre 2011 e a ottobre 2012 l'albo era già in edicola (fosse stata disegnata da Facciolo avrei potuto ipotizzare anche quella storia, ché la velocità del maestro milanese è cosa risaputa). L'ultima immagino sia quella assegnata a Sergio Zaniboni... :) Speriamo di poterla ammirare presto

Michele

ShareThis