Recent Posts

giovedì 20 novembre 2008

il fumetto: meridionale ma pulito

Ho paura che questa cosa che il libro di Gipi è un bel libro, e che quindi in molti pensino che dovrebbe uscire dal ghetto dei fumetti ed essere letto anche da chi non legge i giornaletti dei fumetti mi porterà ancora qualche altro dispiacere...

"Gipi e soprattutto le sue storie sono davvero molto di più di un semplice fumetto." [qui]

Affermazione incontestabile. E chi scrive di sicuro ama i fumetti. Però io non me lo vedo qualcuno che ama la letteratura che, parlando dell'ultimo libro del suo autore preferito, dice "Tizio e soprattutto le sue storie sono davvero molto di più che semplice letteratura. Punto". A me suona strano.

Insomma del pregiudizio nei confronti del fumetto, anche quando non è di chi scrive, pare che non ci sia modo di liberarsene, perché chi scrive lo presuppone nei  confronti di chi legge e se ne lascia comunque influenzare.

Non è proprio uguale, ma è un po' come voler parlar bene di un poprio amico terrone dicendo che è meridionale ma pulito. Un po'...

0 commenti:

ShareThis