Recent Posts

martedì 28 agosto 2012

chiese chiuse

Una delle cose che più mi hanno sorpreso e irritato della milano d'agosto e del suo essere turista-repellente son state le chiese “chiuse per ferie”, come a dire "il signor gesù cristo è fuori ufficio, rientra il 3 settembre".

Santa maria presso san satiro (piccola e deliziosa con l'abside trompe l'oeil del bramante) chiusa tutto il mese, san bernardino alle ossa (con l'efficace ossario) chiusa nelle settimane centrali (per di più lo diceva un cartello che dopo pochi giorni si è staccato e perso, chi è passato dopo neanche ha saputo perché e per quanto era chiusa).

Ma anche chiese aperte e di notevole importanza, come santa maria delle grazie, chiusa più di tre ore filate per pausa pranzo, che se capiti nel momento sbagliato (come la famigliola giapponese che, in stentato inglese, ci ha chiesto informazioni in piazza cadorna) devi accontentarti di vederla dal di fuori e ciao.

[fonte]
Menzione d'onore, invece, alla cinquecentesca san maurizio al monastero maggiore e ai suoi affreschi coloratissimi, aperta, con depliant illustrati gratuiti e banchetto del touring club all'interno della chiesa con gente, dietro al banchetto, molto desiderosa di rendersi utile (anche un po' contro la tua volontà, perfino).

Bravi!

2 commenti:

Marco Bertoli ha detto...

le chiese “chiuse per ferie”, come a dire "il signor gesù cristo è fuori ufficio, rientra il 3 settembre"

Un insulto (oltretutto) al tradizionalmente operoso cattolicesimo ambrosiano!

milo temesvar ha detto...

Santa maria delle grazie mi ha sempre lasciato stupefatto; ma anche le 3 ore di pausa pranzo mi stupefano non poco. Col caldo fa male mangiare tanto.

ShareThis