Recent Posts

martedì 2 novembre 2010

riposa in pace,
ma solo fino a un certo punto

Nadine Jarvis, classe 1982, è una designer di base a Londra che ha concentrato buona parte del suo lavoro di progettazione sul post mortem.


RIP – Rest In Pieces: "riposa in pezzi" è un'urna cineraria in ceramica concepita per essere appesa a un albero, il cordino che l'assicura al ramo però è fatto per durare non più di tre anni, dopodiché si spezza, l'urna cade, va in frantumi e le ceneri vengono, di conseguenza, disperse dal vento (qui testimonzianza video della cosa, protagonista: Joseph Wald e i suoi resti mortali).


Bird Feeder: anche questo oggetto si appende agli alberi e contiene le ceneri del defunto, ma non è realizzato in ceramica bensì con mangime per uccelli pressato. La morte di un proprio caro si trova così in relazione con la vita degli uccelli e le sue ceneri vengono lentamente disperse mentre quest'urna commestibile si consuma.


Carbon Copy: dalle ceneri di un corpo umano si può produrre grafite per realizzare, in media, circa 240 matite. Una scorta che può durare anni e anni ma che, se usata, inevitabilmente finirà. Dalle foto qui sopra posso azzardare l'ipotesi che il signor Wald sia il nonno materno della Jarvis che, essendo lei un'artista, una designer e un'insegnante, avrà modo di consumarlo in molto meno tempo di quanto non ci metterei io.

Nadine Jarvis avrebbe ben due siti web: uno che, almeno al momento in cui scrivo, parrebbe morto e l'altro che parrebbe non nato (insomma, perfettamente in linea col suo lavoro).

5 commenti:

ehvvivi ha detto...


andre'... :(

403 ha detto...

VIvi, è il due novembre, che ti aspettavi?

Shapa ha detto...


Una opzione, per riutilizzare il carbonio, un po' più costosa  ma decisamente più duratura è il diamante.
Personalmente opterei per il baccello biodegradabile da piantare sotto un albero, mi piace l'idea di far parte di un albero.

403 ha detto...

Lo dico giusto per chi si fosse messo a leggermi solo in questi ultimi tre anni :) di diamanti fatti coi propri cari e di bare/baccello biodegradabili avevo parlato in un mio post del 2 novembre 2006...

Ciao Shapa! Hai visto quanti bei post taggati "Morte"? Prima che il gallo canti ne faccio altri due (ma brevi brevi).

Shapa ha detto...


Muoio dalla voglia di leggerli :)

ShareThis